Arte e Cultura

Alla ricerca del sacro graal

La Spagna è una terra ricca di miti e leggende, ma anche avvenimenti e ritrovamenti storici. E quando la storia si intreccia col mito, nascono misteri secolari che arrivano fino ad i giorni nostri. È il caso del leggendario Calice del Sacro Graal, conservato nella città di Valencia, nel centro est della Spagna.

In onore del secondo anno giubilare del Sacro Graal e per permettere ad ogni turista di seguire i passi dei templari nella ricerca del mistico calice, la fondazione Visit Valencia ha realizzato una simpatica caccia al tesoro e, ovviamente, io non me la sono persa!

Conosci la storia del Sacro Graal? È il calice usato da Gesù durante l’Ultima Cena, che ha in seguito percorso differenti nazioni e luoghi, ricercato da popoli e culture di tutto il mondo nel corso dei secoli. Il Santo Graal iniziò il suo viaggio a Gerusalemme, per poi spostarsi nella Roma del III secolo finché, assediata dalla persecuzione dei cristiani, fu trasferito per ordine di San Lorenzo nelle terre d’Aragona, fino ad arrivare nella città di Valencia per mano di Alfonso V il Magnanimo, nel 1424. Nel 1982, in onore della visita di Papa Giovanni Paolo II, il calice venne usato dallo stesso per la celebrazione della sua santa messa ed in seguito tale evento si ripeté anni dopo, nel 2006, in onore della messa celebrata da Benedetto XVI. Durante la caccia al tesoro, scoprirete i dettagli di questa storia sensazionale e alla fine, se riuscirete a risolvere tutti i rompicapi, potrete vederlo con i vostri stessi occhi.

Partecipare a questa caccia al tesoro è molto semplice: ti basta uno smartphone ed una connessione ad internet. A questo punto devi solo scaricare l’app WhereYouGo se hai un telefono Android o Wherigo se invece hai un Iphone. Configura la app come ti spiego qui di seguito:

  1.  Vai sul sito web whereigo.com e crea un nuovo account
  2. Introduci le credenziali sulla tua app, in “Configuración” -> “Login Credentials”
  3. Vai nella sezione “Configuración” -> “Global” e spunta tutte le caselle
  4. Torna indietro su “Configuración” -> “Menù GPS y localización” e fai click solo su “Allow GPS”, servirà per attivare il tuo GPS
  5. Sempre da “Configuración”, vai su “Sensores” e spunta la prima e la terza casella. Serviranno per usare la bussola durante il gioco.
  6. Su “Configuración” –> “Localización” potrai scegliere la lingua e le unità di misura
  7. Se ti restano dei dubbi, visita questa guida su come configurare l’app: https://www.visitvalencia.com/sites/default/files/media/downloadable-file/files/instrucciones.pdf

Adesso che l’app è configurata, è il momento di scaricare il gioco “Tras las pistas del Santo Graal”. Puoi farlo direttamente da questa pagina: https://www.wherigo.com/cartridge/details.aspx?CGUID=3be976c7-e601-49e6-8ffd-e1d9751a8272

Dopo averlo scaricato nel tuo smartphone, prova ad aprirlo e clicca su “Apri con WhereAreYouGo”. Il gioco partirà automaticamente!
Dopo le configurazioni inziali, può finalmente iniziare la tua avventura. Sei pronto?
Ricorda di portare con te: acqua, una batteria portatile per ricaricare il telefono, qualcosa da mangiare, scarpe comode.

Attraverserai 11 tappe, ripercorrendo le tracce del Sacro Graal tra rompicapi, quiz, puzzle e misteri di ogni tipo. Ti immedesimerai in uno dei componenti della famiglia di Sabina Suey, la donna che salvò il Calice durante la Guerra Civile, e scoprirai passo passo la storia di questa leggendaria reliquia. Ogni tuo movimento verrà monitorato dal GPS dell’applicazione e non appena ti troverai nel punto esatto stabilito per ogni tappa (che potrai trovare grazie alla bussola presente nell’app), una nuova sfida ti si presenterà davanti!

Non voglio svelarti troppo, ma ti anticipo qualcosa: si svolgerà tutto nel centro di Valencia. Nonostante ciò, vedrai posti molto conosciuti sotto un’altra ottica! Preparati a dirigerti verso la tua prima tappa, la troverai nei pressi dei Jardines del Real e da lì potrai proseguire in bici o a piedi verso le successive 10 tappe.
Ti consiglio di iniziare la caccia al tesoro in mattinata, per avere il tempo di visitare tutto e per poter assaporare ogni posto, facendo anche qualche pausa! Ricorda di non programmarla un lunedì, poiché una delle tappe non sarà accessibile quel giorno della settimana.
Ma le sorprese non finiscono qui! Alla fine della caccia al tesoro, riceverai un codice per ottenere un regalo speciale da ritirare nell’Ufficio del Turismo (calle de la Paz, 48).

Sei pronto per la tua avventura stile Indiana Jones?! Guarda prima questo video per entrare nel mood giusto: https://www.youtube.com/watch?v=cfGlAR9FSIw e se vuoi qualche info in più, guarda le mie storie in evidenza “Sacro Graal” su Instagram!

L’autore Erika Scarcella

La Spagna ha avuto sempre nei miei confronti un richiamo irresistibile: avevo solo 10 anni mentre passeggiavo sull’affollata Rambla ed ero già stata rapita dal fascino della cultura spagnola. Attualmente vivo a Cartagena, dove frequento un Máster in Gestione e direzione dell’impresa turistica. Il mio obiettivo per il futuro è scoprire ogni angolo della Spagna e fermarmi a lavorare e vivere qui.

Condividi questo articolo