RICCARDO GEDA

Fuerteventura

Ho 37 anni, sono fotografo e disegnatore grafico, amo l’arte e la creatività sopra ogni cosa; con alle spalle qualche anno di vagabondaggio e una buona carriera nel mondo del turismo ho deciso di ricominciare da zero aprendo uno studio di disegno nell’isola che da tanti anni é la mia casa.

Cosa mi ha portato in Spagna

Appena finiti gli studi dedicai qualche anno a girare il mondo come animatore turistico, è così che sono arrivato a Fuerteventura, era il 2005, e in quel momento c’erano ancora pochi italiani alle Canarie (rispetto ad adesso). Il suo clima, la sua gente e i suoi paesaggi sono i colpevoli di questo amore a prima vista.

Dopo un paio d’anni sull’isola decisi di trasferirmi a Madrid, la Spagna mi aveva conquistato però avevo bisogno di un cambio e pensai che la capitale fosse il posto giusto dove proseguire il mio processo di integrazione, ma quello non fu un biglietto di sola andata…