Natura e Sport

LOST IN SPA..IN 2: TUTTI AL MARE

Non si può vivere en la isla bonita e non innamorarsi di questo mare. ..Impossibile.

Lasciando perdere i mesi in cui si riversano intere nazioni in una area di 3.640 km (per fortuna solo luglio e agosto è veramente impossibile andare in spiaggia), tutto il resto dell’anno Mallorca è una vera gioia per chi ama gli sport acquatici.

Periodo consigliato: maggio-giugno e settembre-novembre… Se come l’anno scorso non veniamo inondati da piogge torrenziali da febbraio a giugno, diciamo che il periodo migliore per poter disfrutar di mare e spiagge è questo.

Innanzitutto in questi periodi è facile trovare parcheggio anche nelle spiagge più visitate e se si ha dell’attrezzatura è comodo non doversi fare 10 km con in spalla boma e tavola!

Anche se avete dei cagnolini in questo periodo possono farvi compagnia in spiaggia senza morire di caldo e senza farvi accollare multe salatissime, perché qua a Mallorca amano tutti gli animali MA non li puoi portare in spiaggia, non trovi casa manco a morire che accetti gli animali, non puoi portarli nei ristoranti e non ci puoi salire sui mezzi pubblici. Figuriamoci se non gli fossero piaciuti….

SURF/KITE: consigliata la zona a Nord con vento costante e con ovviamente le migliori scuole dell’isola. Il noleggio attrezzature è più o meno uguale a quello dell’Italia. Dai 30 ai 150 euro a seconda dello sport e della attrezzatura necessaria.

3 ore di lezione di surf costano intorno ai 150 euro, e come avviene per quasi tutti i corsi appetibili dai turisti, le classi sono in inglese.

VELA/CANOA: molte le scuole di vela e club nautici che offrono corsi e affitto di piccole imbarcazioni.

Per chi come me vive a Palma, può trovare molti centri a pochi minuti di auto.

Quelli nella zona a ovest (da Illetes, Portal Nous e Port d’Andrax) sono quelli che preferisco perché il mare in quelle zone è incantevole e sono a poche uscite di tangenziale da Palma.

SUP/PADLE SURF: Se siete fan delle serie ambientate alle Hawaii e vi immaginate su una tavola da surf a pagaiare con una corolla di fiori al collo, il paddle surf è il vostro sport. Se siete poi molto zen e avete un totale equilibrio e controllo del vostro corpo, molte scuole di paddle offrono anche classi di SUP Yoga. Potrete praticare sopra una tavola da surf nelle acque cristalline di Mallorca. Io sono stata al centro La Mosca Club de Surf Paseo de Cala Gamba s/n Coll den Rabassa ( Dentro il Club Nautico di Cala Gamba )

CLIFF JUMPING: a proposito di Hawaii ecco a voi uno sport che vi farà scorrere pura adrenalina. Saltare dalle scogliere in acqua. Simile a quello che praticano a Magaluf gli inglesi ubriachi che cercano di centrare la piscina sottostante dell’hotel, spesso con poco successo. Io vi consiglio di trovarvi una società seria che lo pratichi in sicurezza e in modo sportivo e non molesto e folle. Vi posso consigliare Experience Mallorca. Praticano sport estremi e non,  in modo serio e sicuro. Praticano anche il COASTERING e il TORRENTISMO, due modi per combinare mare e montagna scalando pareti rocciose e attraversando fiumi e torrenti.

E poi per i pigroni non mancano sport estremissimi come DORMIRE SOTTO IL SOLE, SDRAIARSI IN SPIAGGIA E NON ALZARSI FINO A SERA, e uno sport molto pericoloso e praticato dagli spagnoli, un po’ come avviene nel nostro sud Italia PRANZO LUCULIANO IN SPIAGGIA PRIMA DI TUFFARSI IN ACQUA!

Come vedete ce n’è per tutti i gusti.

L’autore Ilaria Cellura

Ciao! Sono Ilaria ma per tutti sono Gina Paperina 🙂 sono istruttore yoga e fitness. Sono nata 39 anni fa a Monza, città che porto sempre nel cuore e di cui conosco ogni angolo più segreto. Ora ho una palestra a Palma di Mallorca. Ho vissuto del tempo anche a Gran Canaria. Sono laureata in informatica, amo viaggiare, scrivere, leggo moltissimo, adoro il sole, il mare, l’arte, la cultura, i gatti e lo sport.

Condividi questo articolo