La notte a Formentera

Questa non è Ibiza… cantava il tormentone della appena trascorsa estate. Infatti, Formentera non ha molte discoteche e la vita notturna non offre locali simili a quelli che animano le notti ibizenche. Tuttavia, questo non significa che qui non ci si possa divertire anche dopo il tramonto, anzi! Nonostante le leggi sulla musica siano molto restrittive e l’offerta notturna sia praticamente nulla rispetto alla vicina Ibiza, c’è molto da vivere, per ogni esigenza e per ogni ritmo.

Qui voglio raccontarvi diversi approcci alla notte di Formentera, che vi terranno svegli fino all’alba in certi casi…

La Movida

Non credo si possa parlare di vera e propria movida a Formentera di questi tempi. Una volta si concentrava tutta a Es Pujols, ma oggi le cose sono cambiate. Tuttavia, proprio in questo paesino si trovano ancora le uniche discoteche e altri locali che offrono serate divertenti e leggere.

Per esempio il Pineta, che però è chiuso dai tempi del Covid, o l’ex Tipic – la leggendaria discoteca dove si esibirono anche i Pink Floyd – oggi gestita dal gruppo Pacha con il nuovo nome di “Pachacha”. Vi è poi una via con altri famosi locali frequentati da calciatori e vip, dove spiccano le cene e le notti estive al Rigatoni, che si è appena rinnovato: leggerezza e divertimento made in Italy.

Musica dal vivo

L’isola è piena di musicisti, che da ottobre si esibiscono in vari locali, come il Ses Roques e il Can Toni (a La Mola), al Sa Panxa o durante il mercatino hippy della domenica. Ci sono poi delle serate in piazza dedicate alla musica jazz (il sabato a Sant Francesc) e spesso il venerdì a San Ferran troverete musica live. Anche a Es Pujols il giovedì si esibiscono i divertentissimi Antena Libre, che potrete ascoltare anche il lunedì a partire dalle 21.00 al leggendario Blue Bar.

Notte Stellata

Dal 2023 Formentera è stata certificata come destinazione Starlight, ossia è come luogo in cui l’inquinamento del cielo è tra i più bassi al mondo. Questo significa che appena si fa notte, è possibile alzare la testa e rivolgere lo sguardo alla via Lattea, che appare nitida e maestosa. Ma non solo: esistono degli itinerari notturni proposti dall’associazione astronomica di Formentera per comprendere meglio le stelle e le costellazioni.

Notti speciali

Tre volte l’anno a Formentera si svolge una notte speciale, conosciuta da tutti i frequentatori dell’isola come la Flower Power. È un evento che rende omaggio al periodo hippy dell’isola, riproponendo musica anni ’70, in tre piazze: a giugno su al Pilar de La Mola, a luglio a Sant Francesc e ad agosto a Es Pujols. A volte anche la festa del piccolo paesino di Es Caló a fine agosto si trasforma in una “Flower”. Si inizia verso le 23.30 e si finisce… il giorno dopo. Prima o poi tutti passeranno a dare una sbirciatina: isolani, turisti, giovani o meno giovani… nessuno perde questo allegro e tradizionale appuntamento (uno dei dj più attesi è uno dei farmacisti dell’isola, conosciuto anche come Dj Pharma).

Altre notti molto animate sono quelle che coincidono con Il Formentera Jazz Festival, solitamente il primo o il secondo fine settimana di giugno. Serate d di jam session, dj set e concerti dal vivo.

Fino all'alba

A Formentera per fare le ore piccole basta poco. Se si ha la fortuna di conoscere qualcuno che ha una casa o se si riesce ad affittarne una anche solo per una vacanza in piena campagna, allora si avrà la possibilità di sperimentare la meravigliosa sensazione di relax in campagna, intorno a un tavolo con qualche amico, con pan y tomate (pane e pomodoro, tipico spagnolo), un po’ di tapas da spizzicare insieme e una buona bottiglia di vino “tinto”. I grilli vi accompagneranno, e gli alberi di fico vi faranno compagnia fino a notte fonda, quando vi accorgerete che tra una chiacchiera e l’altra, è l’alba.

Insomma, per essere un’isola di piccole dimensioni, offre davvero tantissimo. Una notte per ogni esigenza.